domenica 11 gennaio 2009

Biscotti o salatini?

Sono uno di quelli che sull'aereo alla domanda "biscotti o salatini?" risponderebbe volentieri "non lo so", col tono di uno studente che non sa rispondere ad una domanda banale all'interrogazione.
Questa volta però mi ero preparato, e ne andavo fiero: "prendo i salatini", pensavo.
Poi l'imprevedibile: alla signora seduta al mio fianco che aveva risposto "biscotti" sono stati magicamente serviti dei Krumiri con gocce di cioccolato (3, non di gocce, di biscotti).
Colpito dal dubbio in cinque secondi ho dovuto decidere e allora mi sono lanciato e alla fatidica domanda ho risposto: "biscotti, grazie".
Gongolando per la risolutezza ho ricevuto però, con mio grande sgomento, dei Krumiri (3) SENZA gocce di cioccolato. Mi sono fatto coraggio e ho detto all'hostess: "ho cambiato idea, mi scusi, mi darebbe i salatini?". Lei ha ripreso gli insulsi (3) Krumiri, mi ha consegnato i salatini (buoni, al rosmarino) e mi ha guardato malissimo.

3 commenti:

gigi mascherato ha detto...

la risposta esatta era: entrambi(semmai grazie). Al limite potevi ricordare alla signora che il cioccolato fa male ai denti(!?!?), come insegna mia madre.

gigi mascherato ha detto...

a, dimeticavo: il tutto con un po' di orgoglio.

Simona ha detto...

Io avrei scelto a prescindere i salatini... :-)